Anni : 2015 - Atletica Spoleto 2010

Vai ai contenuti

Menu principale:

Anni : 2015

Rassegna Stampa

1° Ultra trail della vecchia ferrovia Spoleto-Norcia

L’Ultra Trail della vecchia ferrovia incorona il bergamasco Carlo Salvetti nel percorso lungo e Piergiorgio Conti nel corto. La prima edizione della gara di podismo estremo organizzata perfettamente dall’Atletica Spoleto 2010 non ha deluso le aspettative. Spettacolo e tanto sudore lungo il percorso di 50 km sviluppato tra la Valcieca, Monteluco, CasteldeMonte e L’Infinita prima del ritorno verso Spoleto attraverso la Spoleto-Norcia. Cospicua la schiera dei partecipanti locali sia con la casacca Atletica Spoleto 2010 che Polisportiva Virtus.
Sul percorso lungo il bergamasco Carlo Salvetti (Bergamo Stars Atletica) ha sbaragliato la concorrenza vincendo in solitario col tempo di 4:18:41. “La tenuta psicologica è fondamentale in gare come queste. – ha detto il vincitore – Il percorso di oggi era completo, Spoleto è bellissimo, il tracciato lo definirei romantico”. In gara due spoletini portacolori della Virtus: fortissimo Massimiliano Melis ottavo e primo di categoria Sm 40 in 5:17:27, resistente anche  Alessandro Protasi 50° con 6:34:04.
Sul percorso corto di 17 km Conti non ha fallito. Il capogruppo della Virtus ha chiuso in solitario in 1:08:13 e a fargli compagnia sul podio c’è finito Yassine Alibouche dell’Atletica Spoleto 2010 (1:13:32). Nella top 20 altri tre spoletini: nono Daniele Ferrante (1:17:53) e 11° Rachid Tyouli (1:21:00) per la Spoleto 2010, 14° Carlo Maria Fregonese (Virtus) che fresco di mezza a Vienna ha stampato il tempo di 1:21:51

3° Montelucando 26 luglio 2015

Piergiorgio Conti vince l’ennesima Spoleto-Monteluco
È stata sempre la sua gara e anche nell’edizione 2015 non smentisce il pronostico. La classicissima del podismo umbro Spoleto-Monteluco è ancora una volta dello spoletino Piergiorgio Conti che questa mattina è arrivato praticamente solo sul traguardo di Monteluco. Conti ha disputato una prova esemplare senza lasciare scampo agli avversari. “Onestamente – afferma lo spoletino – non so dire quanto volte ho vinto questa splendida gara in salita, ma sono comunque soddisfatto. ”L’evento organizzato dalla Atletica Spoleto 2010 e dall’Avis ha visto al via oltre 100 concorrenti che non hanno perso l’occasione di correre su uno dei tracciati più storici del podismo regionale. Perfetto il servizio d’ordine e di staffetta garantito dalla Polizia Municipale.

Di Pascasio vince la 39° Morgnano-Spoleto-Morgnano sul podio Petrini e D’Atanasio, 5° Conti
È il 22enne Davide Di Pascasio della Avis Perugia il vincitore della Morgnano-Spoleto-Morgnano 2015. Grande spettacolo per la classicissima del podismo umbro, organizzata dalla Atletica Spoleto 2010. Tra gli uomini la gara si è decisa soltanto nel finale con gli atleti del gruppo di testa che si sono giocati la vittoria negli ultimi metri. A vincere in volata è stato Davide Di Pascasio che ha chiuso con il tempo di 52’40’’ precedendo di soli 5’’ l’atleta di casa Daniele Petrini (Spoleto 2010). Sul 3° gradino del podio sale l’altro spoletino Fabio D’Atanasio (53’05) della Virtus Spoleto, che conferma il buon momento di forma dopo la grande prova della maratona di Firenze.
Subito al ridosso del podio altri due spoletini: Luigi Pontani (53’17’’) che vince la classifica Sm 50 e Piergiorgio Conti, rientrato da Panama, che chiude con il tempo di 53’20’’. Nella top 10 anche Rachid Tyouli (Spoleto 2010). Tra le donne vince Silvia Tamburi (57’25’’) della Avis Perugia che precede la compagna di squadra Paola Garinei e Roberta Belardinelli della Olympic Lama

 
Torna ai contenuti | Torna al menu