Anni : 2014 - Atletica Spoleto 2010

Vai ai contenuti

Menu principale:

Anni : 2014

Rassegna Stampa

Spoleto ospita il Campionato italiano Uisp di corsa campestre

Il Prossimo 23 marzo la città di Spoleto ospiterà il 60 campionato Italiano Uisp di corsa campestre, organizzato dalla Atletica Spoleto 2010. L’evento sarà inserito nell’ambito della seconda edizione del Cross città di Spoleto. Sono previsti oltre 500 partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia. Le iscrizioni alla corsa sono già aperte.

Italiani Uisp di cross: podio di categoria per Pontani e Piccioni, 16 spoletini al traguardo

Nonostante la pioggia, sono stati circa 500 i runners di tutte le età che si sono sfidati ieri all’80° campionato nazionale di cross Uisp, disputatosi al campo di ruzzolone di Spoleto.
Sono stati 16 gli atleti spoletini in gara, tutti a difendere i colori dell’Atletica Spoleto 2010. L’unica vittoria di categoria è andata a Sara Piccioni, mentre undici di essi sono rientrati nella divisione I senior maschile (116 iscritti) dove a tirare le fila è stato il solito Daniele Petrini. Il podista classe ’84 ha chiuso al 15° posto assoluto e al 4° tra gli M30 col tempo di 28’10″. Secondo figlio della città ducale al traguardo Enrico Costanzi, 28° e 4° tra gli M35 in 29’33″.
Racchiuse in un minuto le prestazioni di Marco Cavallucci (33° e 5° nella classe M45 in 30’02″), Fabio D’Attanasio (34° e 6° M40 in 30’12″), Fabrizio Tinelli (36° e 6° M45 con 30’19″), Lucio Veglio (47° in 30’46″) e Roberto Sacchi (48° in 30’57″).
Di poco oltre la 50° piazza Pierluigi Natalizi (55°) e Fabrizio Crocioni (57°), a chiudere Federico Petroni e Pierluigi Porzi.
Nella divisione III (136 partecipanti fra juniores e veterani maschi) immancabile il ruggito del sempreverde Luigi Pontani, 4° assoluto al traguardo e sul gradino più basso del podio tra gli M50 proprio alle spalle dei rivali Filaj (Policiano) e Gorini (Podisti Cotignano). Per Pontani un tempo di 18’31″. Con lui in graduatoria Oliviero Marini, 8° nella M50, e Giampiero Bravetti, 10° nella stessa categoria.
Last but not least la solita Sara Piccioni che anche stavolta ha mostrato la sua forza tra le 86 donne in gara. La podista classe ’80 ha terminato al secondo posto assoluto alle spalle della classe ’93 Valeria Marchese, vittoriosa in solitario. Il tempo di 15’16″ ha comunque permesso alla Piccioni di trionfare nella categoria F30. Alle sue spalle la compagna Ivana Bizzarri, nona assoluta e terza nella F40 con 15’57″.


2° Montelucando in ricordo di Enrica Mosca

Tutto pronto all’Avis Spoleto per la seconda edizione del Montelucando.prossima, 27 luglio, tanti appassionati dell’aria aperta, vivranno ancora una volta una bellissima giornata d’insieme.’ prevista infatti la Passeggiata ecologica Spoleto-Monteluco, abbinata alla Corsa Podistica.passeggiata, aperta a tutti i cittadini di ogni sesso ed età, senza alcuna preventiva iscrizione, prenderà il via alle ore 9.00 da piazza Garibaldi, per portare i partecipanti, attraversato il centro storico spoletino, il Ponte delle Torri e l’attigua strada provinciale,  fino alla vetta del Monteluco.una sosta ristoro a ridosso di San Giuliano, si arriverà al bosco sacro dove, alle 11.30 verrà celebrata la santa messa a cura dei frati francescani del locale Convento.12.30, sempre a cura dell’Avis e con il contributo del Ristorante Ferretti, verrà consumato il pranzo all’aperto, allietati dalle note della rinomatissima band "La Bufera".amatriciana, porchetta, pomodori, dolce crostata e vino a volontà per tutti.buono pasto (con offerta di 5 euro) potrà essere ritirato, prima della partenza,  presso la sede Avis di Spoleto, o direttamente nello stand in piazza Garibaldi.10, invece, prenderà il via, sempre dalla centralissima piazza, la Gara Podistica, corsa prettamente competitiva, organizzata in stretta collaborazione con la Società sportiva "Atletica Spoleto2010"e con la "complicità" di alcuni responsabili della famigerata Armata Brancaleone.atleti partecipanti effettueranno il medesimo percorso riservato ai "passeggiatori", per tagliare poi il traguardo nel prato di Monteluco.quest’anno il Memorial della competizione è dedicato alla signora Enrica Mosca, infermiera professionale del locale Centro trasfusionale, recentemente e prematuramente scomparsa.manifestazione in parola, ormai consolidata nel tempo, rientra comunque fra le tantissime iniziative che l’Avis ha promosso in occasione di questo suo sessantesimo anniversario di fondazione., come sempre, l’Avis per Spoleto e Spoleto per l’Avis.

38° Morgnano Spoleto Morgnano


Podio tutto spoletino alla 38° Morgnano-Spoleto-Morgnano, andata in scena questa mattina. Lungo i 15200 metri del percorso sono stati circa 180 gli atleti che si sono dati battaglia.
A mettere tutti in fila il solito Daniele Petrini che ha vinto in solitario in 52’12″ alla media di 3’26″ al Km. Il portacolori dell’Atletica Spoleto 2010 ha preceduto il tandem della Polisportiva Virtus Spoleto composto da Fabio D’Atanasio, staccato di 39″, e Luigi Pontani, al traguardo con un ritardo di 1’05″.
Nella top ten anche Marco Ponti (Atletica Spoleto 2010), ottavo col tempo di 57’44″, mentre nella top 20 hanno finito gli altri due uomini del patron Agliani Lucio Vegliò, 15°, e Daniele Ferrante, 17°.
Tra le donne dominio per la fortissima perugina Silvia Tamburi, l’unica a restare sotto l’ora di corsa. Alle sue spalle Elena Petrini che ha lasciato da parte muta e bici per completare il tracciato in 1h05’30″, cogliendo un eccellente secondo posto. Top ten anche per Sara Piccioni (Atletica Spoleto 2010) che ha colto un settimo posto con 1h08’17″.
Tra le prime 20 anche Gloria Bruno, 13esima, e Lucia Santoni, 19esima.
Da sottolineare l’ottima organizzazione della Atletica Spoleto 2010 che ha dato il massimo per la buona riuscita della manifestazione, che per la premiazione ha visto anche la presenza del consigliere comunale con delega allo Sport Roberto Settimi.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu